martedì 1 marzo 2016

Neologismi Morsanici: Codista

Petaloso è lasciato alle cronache di questi giorni e si parla ora di una parola che si è sentita oggi in paese durante un grappino mattutino macchiato col caffè: "codista". Si tratta di qualcuno che fa la coda per un altro. Un lavoro che in nord-Europa sarebbe superato dai servizi online e dall'e-government oltre che dalle carte di credito e dalla diffusione delle identità digitali. Ma qui non siamo in nord-Europa e c'è la combinazione di code e disoccupazione dilagante che aguzzano l'ingegno. Fin che dura.

Il tutto è nato da una notizia letta mentre si beveva sul telefonino:

La tribù dei codisti: «Noi, in fila per mestiere»

I professionisti della fila si sono dotati di un contratto nazionale e rilasciano ai clienti ricevute fiscali - di Alessio Ribaudo



Nessun commento:

Post più popolari di sempre

Post Più Popolari negli Ultimi 30 giorni

Post più popolari questa settimana

Seguici via email

Debito Pubblico

Spread BTP-BUND

Prezzo dell'Oro

Statistiche del Comune