lunedì 24 gennaio 2011

Spritz Debate: l'annoso caso della strada Morsano - Corgnolo

Una strada, un percorso ad ostacoli
Ci sono giunti tre solleciti: uno sottoforma di commento anomino ad un post precedente, uno via mail ed uno per vie traverse. Tutti chiedendo la stessa cosa: perchè non si dà spazio alla vicenda della strada che da Morsano va a Corgnolo?

La storia
Da oltre un decennio, la percorribilità dell'unica strada che collega Morsano a Corgnolo è difficile. La principale causa pare sia il dissesto del terreno sul quale poggia il manto d'asflato messo a dura prova da intermperie e dal passaggio di mezzi pesanti, siano essi agricoli o industriali. Si tratta di buche, di un fondo stradale sdruciolevole, avallamenti, mancanza di barriere e catadiottri che ne rendono problematica la percorribilità notturna.
Per gran parte è una strada comunale di proprietà del comune di Castions di Strada che parte dall'abitato di Morsano di Strada con denominazione "Via San Giorgio" e per un restante tratto è di proprietà del comune di Porpetto (capoluogo di Corgnolo).

La campagna elettorale per le comunali 2009
In campagna elettorale per le comunali di Castions le liste avevano una posizione sulla vicenda. Il 27 agosto si parla dell'annoso caso dei catadiottri divelti da più o meno ignoti ("Lo sfalcio catadiottrico dell'erba").

Le pentole senza coperchi
Il 23 dicembre 2010 c'è un cedimento in una parte della strada di competenza del comune di Castions di Strada (vedi Strada Chiusa e Allagamenti - Sabato 25 Dicembre 2010). La strada viene immediatamente chiusa in via cautelativa. Il 27 dicembre 2010 sul Messaggero esce "Chiusa la strada fra Morsano e Corgnolo"

Arrivano i coperchi (?)
Il 1 gennaio esce questo post dal blog della maggioranza "Ripristino viabilità sulla strada Morsano - Corgnolo"
Il 9 gennaio sul Messaggero esce "La strada chiusa ha i giorni contati" nel quale si riporta come la giunta di Castions abbia reperito 30 mila euro per ripristinare, almeno in parte, la viabilità.
Il 21 gennaio 2011 esce questa notizia sul blog della maggioranza "LAVORI DI SISTEMAZIONE DI VIA SAN GIORGIO".
Il 15 gennaio il Messaggero Veneto pubblica questo articolo "Il commissario a Castions: cedeteci quella strada" secondo il quale, il commissario che temporaneamente regge il comune di Porpetto invitava l'amministrazione di Castions di Strada a cedere al comune di Porpetto la strada
Il 20 gennaio fa eco alla notizia il blog della Lega Nord per l'indipendenza della Padania di Castions di Strada con il post "STRADA PER CORGNOLO CEDIAMOLA!!!" nel quale i rappresentanti sollecitano una soluzione oppure la cessione a Porpetto.
Il 21 gennaio nel blog della maggioranza in "Via San Giorgio: una proposta seria" si fa riferimento all'articolo del Messaggero dello stesso giorno, "Morsano-Corgnolo: un tracciato da provincializzare", dove il consigliere regionale del PDL Paride Cargnelutti suggerisce che la strada sia ceduta alla Provincia.

...ed il percorso continua.

65 commenti:

Anonimo ha detto...

grazie per il post! L'unica cosa che le altre parti politiche estranee alla maggioranza dovrebbero discutere è se questa strada debba avere precedenza nell'elenco delle priorità comunali o meno. Se la proposta PDL di Cargnelutti trova accoglimento da parte della maggioranza e da parte del commissario di Porpetto, siamo tutti felici. Il problema diventa una questione provinciale che, retta dalla Lega, potrà diventare il cavallo di battaglia per le prossime mosse politiche locali.

Anonimo ha detto...

In campagna elettorale non dite però quali erano le posizioni delle varie liste riguardo a questa strada....... una svista o non volete impelagarvi nella melma della politica parlata?

PC ha detto...

andate a vedere nel blog di Progetto Comune, in campagna elettorale il punto sulla strada c'era: "Strada per Corgnolo. In seguito all’accordo fra i comuni di Castions e Porpetto è già in fase di appalto l’asfaltatura da Corgnolo fino al primo ponticello; inoltre, è previsto un ulteriore studio definitivo sulla sistemazione / destinazione della strada stessa".

Anonimo ha detto...

OK, però non ci dite cosa ne pensa la gente. A proposito, che cosa è successo dopo con il discorso dei paletti con i catarinfrangenti rotti a bordo strada? Qualche arresto? Inquisito qualcuno?

Anonimo ha detto...

Allora per la maggioranza non è una priorità ma è un problema da risolvere. Per la Lega va ceduta a Porpetto. Per il PDL va provincializzata (perchè se lo dice Cargnelutti facile che Anzit sia d'accordo se non altro per dovere di partito).

Graziano ha detto...

Se la maggioranza decide di dire di si alla provincializzazione vincono tutti allora... la provincia di Fontanini acquisisce una strada in più e la Lega può fare belle figura se la mettono poi a posto. Il PDL vince perchè la porposta era sua. La giunta vince perchè la strada è messa a posto e i morsanesi non mormorano più.

Anonimo ha detto...

Perchè dovrei cedere alla provincia una strada? e se poi ci fanno passare il traffico pesante per rispondere a qualche TAV provinciale?

Io in bar voi al tar ha detto...

Non ci siamo, mancano molte delle informazioni che in paese si sanno benissimo. La manovra è tutta politica e qui non si dice. Questa volta siete indietro

Anonimo ha detto...

della strada non mi interessa niente. Facciano quello che vogliono, non la uso mai

Anonimo ha detto...

Gli unici che si erano battuti per la strada erano la lista di centrodestra. Avete voluto votare altri? Adesso pedalate

Anonimo ha detto...

Sullo sfalcio dei catadiottri (o come diavolo si kiamano) non era difficile pensare ad un trattore... o al macchinario da esso trasportato... visto ke erano sfalciati tutti alla stessa altezza. Mah...

Anonimo ha detto...

che l'indiziato numero uno sia chi sflacia s'é capito. Peró é oggettivamente difficile addossare responsabilitá senza prove documentate. Documentare le prove significa fare indagini, foto, rilievi, prove tecniche (sui paletti divelti ci saranno segni o incizioni che denotano il passaggio di una lama taglia erba). Non si sa cosa abbiano fatto i vigili in merito. Forse un giorno si sapra'.

Sarà sistemata via San Giorgio ha detto...

scriveva il buon vecchio Messaggero nel marzo 2009 "Adesso, grazie a questo accordo con Porpetto, la strada sarà sistemata e per gli utenti di quell’arteria i disagi hanno ormai i giorni contati".

Anonimo ha detto...

SCENDIAMO IN PIAZZA! QUESTA STRADA E' UNA STRADA IMPORTANTE PER TUTTI GLI STUDENTI CHE VANNO A SAN GIORGIO A PRENDERE IL TRENO PER TRIESTE.

Anonimo ha detto...

gia', sara' colpa della gelmini se la strada e' dissestata, scommetto

Anonimo ha detto...

Per gli studenti che vanno a TS:
1) imparino ad usare google maps
2) la strada per Corgnolo è lunga 10,9 km
3) la strada per Gonars è lunga 11,0 km

La rivoluzione proletaria può attendere ancora qualche tempo!

Anonimo ha detto...

io non ho detto "che l'indiziato numero uno sia chi sflacia"... ci mancherebbe... lungi da me accusare gli operai che tagliano l'erba! l'anno scorso è capitato che a un trattore in transito su una capezzagna cadessero i "sapins" con conseguente tranciamento di netto di 5 piante di vite piantate parallele alla capezzagna. ecco io credo che possa essere successo un fatto simile ai catadiottri, mica che il colpevole l'ha fatto apposta, potrebbe anke non essersene accorto...

Anonimo ha detto...

capezzagna? scusa l'ignoranza, ma è la cugina della carfagna o altro?

Caronte ha detto...

non credo che in campagna elettorale tutti avessero una posizione sulla strada di corgnolo. Alcuni facevano orecchi da mercante e non l'hanno considerata una priorità. Il fatto è che la gente non vuole cederla a Porpetto, non vuole cederla alla provincia ma vuole che Castions metta i soldi per sistemarla. La gente non sa quanti soldi ci siano nel bilancio comunale e quindi vuole tutto. Secondo me se va alla provincia c'è il rischio che il traffico venga incrementato perchè se la mettono a posto qualcosa devono guadagnarci. Non avrebbe senso per l'ente provincia mettere a posto una strada secondaria. Quindi o la teniamo rotta o avremo più traffico. Di qualche morte dovremo morire.

Anonimo ha detto...

certo, di qualche morte dovremo morire, parole sante. però che incremento di traffico potrà avere una strada che attraversa 3 centri abitati (morsan, curgnui e porpet)?? di sicuro un trasporto eccezzionale ha i suoi caxxi a girare, tra curve a gomito, case, rotonde, edicole e marciapiedi... per quanto bravo possa essere l'autista!

Anonimo ha detto...

capezzagna son le stradine di campo. lascia stare i parlamentari!

Provincia ha detto...

io sono favorevole alla provincializzazione!

Paride ha detto...

da davanti tutti si dicono d'accordo a ridurre i costi mentre da tergo ognuno vuole salvare la sua pagnotta: quasi tutti sono d'0accordo nel mantenere sotto Castions la strada! E i soldi per metterla a posto dove si trovano? Che sia data alla provincia che ha più risorse! Cargnelutti ha fatto una buona proposta. Ascoltiamolo!

Anonimo ha detto...

il discorso del trasporto eccezionale ha un senso. Probabile che la strada anche se provincializzata non vedrà grossi incrementi di traffico. Meditate gente, meditate.

Anonimo ha detto...

forse per il comune non ha priorità per una questione di tattica politica. Per vedere se la popolazione reagisce o rimane indifferente. Se reagisce faranno qualcosa, se rimane indifferente non faranno nulla o faranno meno. Chiedo alle opposizioni di esprimere una posizione sulla provincializzazione. Se la Lega è favorevole a cederla a Porpetto di certo non avrà problemi a cederla alla provincia. Il PDL/UDc che dice? Si sa qualcosa?

Anonimo ha detto...

sul loro blog c'è niente?

Ciestous ha detto...

la posizione di progetto comune manca alla platea elettronica. Speriamo scrivano la loro posizione sulla strada presto: priorità di castions, cederla a porpetto o provincializzarla?

Anonimo ha detto...

che schifo di parola "provincializzare"..... chi l'ha inventata?

Anonimo ha detto...

Io suggerisco un dibattito pubblico nel polifunzionale. Chi lo organizza? I partiti politici potrebbero esprimersi su questo punto in una pubblica assemblea. E visto che ci siamo, parliamo anche di golf.

Anonimo ha detto...

vuoi scherzare? Quando si tratta di temi delicati non si fanno assemblee pubbliche!!!! si decide in silenzio e po bon. Tanto alle elezioni non sarà un singolo atto a determinare la sconfitta o vittoria. Si può farla franca senza assemblee. Comunque mi piacerebbe sentire la posizione della Lega, PD, maggioranza, PDL e Lista Aperta. Qui nessuno si esprime.

Anonimo ha detto...

mi avete cancellato il commento!!!

Anonimo ha detto...

a no, c'è. Scusate.

Anonimo ha detto...

le strade sono di competenza di un assessore molto influente nelle scelte che una parte politica fa localmente. Mi aspetto una risposta da questa parte politica. C'è la possibilità di far bella figura trovando una soluzione che accontenti l'elettorato. Speriamo bene, sennò saranno buche per tutti!

Anonimo ha detto...

....il cedimento non è nè il primo nè sarà l'ultimo. Speriamo si faccia qualcosa perchè è una strada che uso per andare alla sagra del toro. Fare il giro per gonars o per la strada dal milion mi secca.

Anonimo ha detto...

in effetti potrebbe essere un problema per gli amici di corgnolo se la strada è chiusa quando capita la sagra paesana ad agosto

dicaute ha detto...

quando dite che "le lista avevano una posizione sulla strada" in campagna elettorale, che posizioni avevano? Potreste elencarle?

Anonimo ha detto...

non si può parlare senza sapere tutte le storie che ci sono dietro. I commenti su questo blog non sbloccheranno la situazione. Bisogna andare in comune a parlare con l'assessore competente per sapere quali sono i problemi. Chiaro che mancano i fondi e se le priorità sono altre i pochi fondi che ci sono vanno da altre parti. Servirebbero 150.000 euro. Dove trovarli? Ridurre i contributi alle associazioni? Tagliare su assistenza sociale? A proposito, in proporzione quanto prendono le associazioni castionesi rispetto a quelle di Morsano?

Anonimo ha detto...

la posizione dei consiglieri di Morsano qual'è???? toc toc... mac fly c'è nessuno in casa? toc toc. Vito

Anonimo ha detto...

la posizione dei consiglieri di Morsano qual'è???? toc toc... mac fly c'è nessuno in casa? toc toc. Vito

Anonimo ha detto...

la posizione dei consiglieri di Morsano qual'è???? toc toc... mac fly c'è nessuno in casa? toc toc. Vito

Anonimo ha detto...

privatizzatela la strada. Ci mettiamo una barriera e si paga il pedaggio.

Anonimo ha detto...

Solo la Lega può fare qualcosa per questa strada. Il disinteresse regna sovrano altrimenti. Stimolate chi governa ragazzi, qui cade tutto!

Anonimo ha detto...

"Speriamo si faccia qualcosa perchè è una strada che uso per andare alla sagra del toro" PORCA PALETTA non ci avevo pensato: LA SAGRA DEL TORO!! Eh no!! La starde va assolutamente riparata per il prossimo agosto. Potrebbe farsi carico della riparazione la proloco di corgnolo... in fondo la strada chiusa scoraggerebbe molti avventori.

Anonimo ha detto...

prendiamo il toro per le corna!

Anonimo ha detto...

Visto che le macchine passano lo stesso può anche rimanere così. Quattro palate di asfalto freddo nelle buche e via.

Anonimo ha detto...

sono 20 anni che per le amministrazioni comunali succedutesi non sprecano un euro (una lira) per quella strada..e i frutti si vedono adesso dopo 20 anni di mancata manutenzione. Io sono per la proposta di cederla al comune di Porpetto che la potrebbe sistemare a puntino almeno fino al cartello del confine con Morsano. Loro lo farebbero ben volentieri perchè i soldi li hanno (si vede che li sanno gestire senza spendacchiarli in mille associazioni inutili) e gli sarebbe d'aiuto per avere maggiore viabilità e quindi pubblico alla sagra del toro. Un morsanese.

Stradin ha detto...

Apprezzo l'onestà intellettuale dell'attuale maggioranza: hanno detto fin dalla campagna elettorale che questa strada non era una priorità e così è stato. Sono stati eletti e la strada continua a non essere una priorità. Amen. Non sono d'accordo con questa posizione ma la rispetto. La Lega suggerisce ora di cederla a Porpetto: è una posizione sulla quale riflettere. Non capisco se sia una butade o una posizione seria. Se chiariscono la cosa tanto meglio. Il PDL/UDC/Lista Aperta in campagna elettorale aveva messo questa strada nella lista delle priorità. Fermo restando che Lista Aperta, al governo per 15 anni, forse avrebbe potuto fare di più per la strada, resta il gruppo più devoto alla causa della sistemazione della strada. La domanda per tutti è: ci sarà una soluzione condivisa? In alternativa, ci sarà una soluzione? Oppure dovremo accontentarci di quello che dice un commento precedente "cuatri palis di catram e taponin le busis" e avanti come sempre?

Anonimo ha detto...

a aprole sono tutti a favore di una soluzione e a favore della strada.... come per molti commenti a questo blog e agli altri blog del paese.....le parole sono facili, rimboccarsi le maniche e fare qualcosa è invece difficile!

Vitellozzo Silverdeschi Vantelli della Calastorta ha detto...

Questa mattina si nota con soddisfazione che è stato battuto il record di visite: ieri ben 164 click su questo post. Più dei post sulle corna e sulle escort! Chi ha suggerito il post aveva ragione: tira più un pelo di Morsano che cento vacche.

Anonimo ha detto...

il vostro opportunismo becero fa schifo!

Anonimo ha detto...

non per difenderli ma almeno qui la discussione c'è. Che siano beceri comunque si può essere d'accordo :-)))))

Anonimo ha detto...

Soprattutto quando mi censurano!

Anonimo ha detto...

A ME DELLA STRADA CONTINUA A INTERESSARE MOLTO. CI VOLEVA UN CEDIMENTO PER CAPIRE LA SUA PERICOLOSITA'? MENO VOLANTINI, MENO PROCLAMI E PIU' AZIONE IN PAESE! GRAZIE A TUTTI

Anonimo ha detto...

Anche perchè sono dei geni assoluti: scrivono "In campagna elettorale per le comunali di Castions le liste avevano una posizione sulla vicenda" e poi non ci dicono quali erano queste posizioni. E' come dire "abbiamo delle previsioni dettagliate e precise sulle condizioni del tempo domani" e poi non dire quali siano. Bella forza, sono capace anch'io.....

Anonimo ha detto...

in paese c'è fermento. La gente sta iniziando ad incazzarsi.

Grazie ha detto...

io vorrei vedere più discussioni di questo tipo e non post su questioni che riguardano l'Italia o numeri e robe li strane. Questo è utile, le altre cose no. Grazie per l'attenzione.

fiore delle alpi ha detto...

tragoSon rivats a tacà l'adesif ancje sul vuestri Blog, bulos.

Anonimo ha detto...

ma questo è un blog politico o un blog di paese??? ke c'entra la Lega???

Anonimo ha detto...

Ma cosa sta succedendo? Perché questa nuova tappezzeria nel blog??

Amministratore 2 ha detto...

Non è il simbolo del movimento Lega Nord bensì è il sole delle Alpi ovvero il simbolo celtico dei popoli del Nord presente sul territorio da oltre 1.000 anni e che anche la Lega utilizza ma non è assolutamente il simbolo della Lega bensì patrimonio di tutti noi del Nord.

Da domani il CONCORSO nazionale "personalizza il tuo sole".

Questa è la pubblicità del concorso che inizierà domani... state tonnati come dice lo zio.

Anonimo ha detto...

ahahah già a rit

Anonimo ha detto...

1. a cosa deve servire questa strada? secondo me, esclusivamente a collegare i luoghi, a garantire l'accessibilità ai fondi agricoli e alle aree naturali, ad essere un tassello della più ampia rete viaria turistica.
2. se queste sono le funzioni, diventa tutto più semplice e non è un problema individuare il soggetto (Comuni, Provincia) che ha l'onere della gestione.
3. per intanto, il Comune di Castions ha in ogni caso la responsabilità di metterla in sicurezza e di non far transitare mezzi pesanti.
4. il Commissario del Comune di Porpetto è molto interessato a fare il Sindaco del paese, anziché occuparsi dell'ordinaria amministrazione, in spregio ai compiti che spettano alla nuova amministrazione locale che verrà eletta a maggio, tra cui quella di decidere come dialogare con Casions e la Provincia in merito a questo argomento come ad altri (ad, il piano della mobilità di area vasta, o il Sic e gli ambiti di tutela ambientale).
5. l'interesse della Provincia (e di Cargnelutti)per questa strada è più che sospetto: può essere che si la voglia irrobustire per favorire ulteriori e più intensi transiti dalla Napoleonica a S. Giorgio di N., e questo non è un bene.
Mauri.

Anonimo ha detto...

1. a cosa deve servire questa strada? secondo me, esclusivamente a collegare i luoghi, a garantire l'accessibilità ai fondi agricoli e alle aree naturali, ad essere un tassello della più ampia rete viaria turistica.
2. se queste sono le funzioni, diventa tutto più semplice e non è un problema individuare il soggetto (Comuni, Provincia) che ha l'onere della gestione.
3. per intanto, il Comune di Castions ha in ogni caso la responsabilità di metterla in sicurezza e di non far transitare mezzi pesanti.
4. il Commissario del Comune di Porpetto è molto interessato a fare il Sindaco del paese, anziché occuparsi dell'ordinaria amministrazione, in spregio ai compiti che spettano alla nuova amministrazione locale che verrà eletta a maggio, tra cui quella di decidere come dialogare con Casions e la Provincia in merito a questo argomento come ad altri (ad, il piano della mobilità di area vasta, o il Sic e gli ambiti di tutela ambientale).
5. l'interesse della Provincia (e di Cargnelutti)per questa strada è più che sospetto: può essere che si la voglia irrobustire per favorire ulteriori e più intensi transiti dalla Napoleonica a S. Giorgio di N., e questo non è un bene.
Mauri.

Anonimo ha detto...

sul blog urta ma sui cartelli stradali nessuno dice niente. Com'e sto fatto?

Anonimo ha detto...

Non mi prende l'ECCEZIONALE nelle "reactions", perchè?

Post più popolari di sempre

Post Più Popolari negli Ultimi 30 giorni

Post più popolari questa settimana

Seguici via email

Debito Pubblico

Spread BTP-BUND

Prezzo dell'Oro

Statistiche del Comune