giovedì 5 gennaio 2012

Spritz Language: Sportellista in lingua Friulana

Sportellista: Siore di ce sporte ae bisugne?
Di recente s'è saputo che, in zona, ci sarà l'attivazione di uno sportello in lingua friulana con dotazione  di 1 funzionario a tempo determinato categoria D1, per un costo complessivo di 36.000 euro con mansioni di sportellista addetto alla lingua friulana.

In osteria l'altra sera non si sapeva da dove cominciare a commentare la vicenda.

- Da un lato chi sostiene che se han deciso di spendere 36.000 euro per questa cosa qui vuol dire che esiste una legge che lo prevede. Ed allora è la legge ad essere sbagliata, perchè allo sportello, da che mont a l'è mont, tutti noi parliamo in friulano comunque. La prima linea di pensiero è che se ci sono soldi per assumere furlans, si potrebbe invece assumere un operaio comunale che ramazzi le strade mentre canta "o ce biel cjstiel a Udin" (a voce molto alta in modo che la lingua e cultura friulana si diffondano per le vie del paese). Si raggiungerebbe l'effetto di avere le strade pulite (tipiche della tradizione di ordine teutonico della cultura friulana), si diffonderebbe musica friulana e si rafforzerebbe il principio di "saldi e onesti lavoratori" tanto caro a tutti i friulani DOC.

- L'altra linea di pensiero invece sottolinea l'importanza della figura dello sportellista addetto alla lingua friulana come professionista cruciale nella salvaguardia del patrimonio linguistico regionale per tutta una serie di ragioni previste dalla legge sulla tutela delle minoranze.

...e il dibattito continua (al spurtel)

Post più popolari di sempre

Post Più Popolari negli Ultimi 30 giorni

Post più popolari questa settimana

Seguici via email

Prezzo dell'Oro

Statistiche del Comune