lunedì 21 maggio 2012

Numeri Utili: Numero di cani per regione italiana (2011)

Ti va ben che tu ses furlan ancje tu... 
Il tutto comincia con la proposta di legge, pare partita da due deputate PDL (Jole Santelli e Fiorella Rubino Ceccacci) ma in commissione avvallata un po' da tutti che prevedevano di capitalizzare sui 22 milioni di italiani che posseggono un animale domestico in casa, proponendo una tassa sui cani e sui gatti.

Cosí Dibattito Morsanese s'é subito messo all'opera per capire quanti cani ci siano in Italia. Pare che di gatti ce ne siano sui 7.5 milioni ma non esiste un censimento ufficiale per cui la cifra di riferimento é quella.

Per i cani la cosa é piú semplice perché esiste l'anagrafe canina. Per inciso, se all'anagrafe canina sono iscritti oltre 5.6 milioni, si stima che almeno 700mila siano i randagi.

Tuttavia, é l'analisi dei numeri dei cani registrati per regione che solleva qualche riflessione. Per prima cosa, le regioni piú popolose, per contro hanno un numero maggiore di cani. E fin qui é facile.


Le magagne, che dovrebbero far riflettere il legislatore che vorrebbe, giustamente, cercare di risolvere il problema del randagismo, si scoprono facendo quello che noi abbiamo fatto: cioé mettere in relazione il numero di cani con la popolazione residente nelle regioni. Si scoprirebbe che, udite udite, la nostra regione, il Friuli venezia Giulia, con 195 cani ogni mille abitanti, ha il piú alto numero di cani registrati su popolazione di tutt'Italia! Seguono l'Emilia Romagna, il Veneto e la Sardegna con rispettivamente 179, 169 e 157 cani ogni mille abitanti (vedi tabella sotto).

Via via si scende fino a raggiungere la media italiana di 94 cani ogni mille abitanti. 

Ora iniziano i dolori. Ovviamente, dove i numeri sono sotto la media é lecito pensare che i cani non siano stati registrati e quindi ci sia piú facilitá ad abbandonarli impunemente e a dare origine ai fenomeni di randagismo. 

Certo che in Calabria ci siano solo 12 cani registrati su 1000 abitanti contro i 195 del Friuli VG fa riflettere.  





Soprattutto sul fatto che se una legge del genere fosse approvata a pagarla sarebbero sono quelli con i cani registrati. Come dire..."furlans, soliz monis!"

7 commenti:

Anonimo ha detto...

laggiú e' proprio una vita da cani!

Melanie PetSItter ha detto...

ciao,
posso sapere dove hai reperito i dati e le tabelle?
grazie!

Vitellozzo Silverdeschi Vantelli della Calastorta ha detto...

un articolo del Corriere della Sera di qualche tempo fa

Anonimo ha detto...

ciao,
vorrei sapere quale istituto ha fatto la ricerca? grazie

Vitellozzo Silverdeschi Vantelli della Calastorta ha detto...

Erano stati pubblicati dal corriere della sera. Non indicava la fonte pero'.

Anonimo ha detto...

l'italia stà diventando un canile a cielo aperto.
più cani che cristiani !

Anonimo ha detto...

l'italia stà diventando un canile
a cielo aperto.
frappoco saranno più cani che kristiani !

Post più popolari di sempre

Post Più Popolari negli Ultimi 30 giorni

Post più popolari questa settimana

Seguici via email

Debito Pubblico

Spread BTP-BUND

Prezzo dell'Oro

Statistiche del Comune