domenica 20 settembre 2009

Dopo il crollo a Wall Street il crollo a Morsan of Road

Domenica 19 Settembre 2009, c'è stato un crollo in centro a Morsano. Nella foto spettacolare, si può osservare all'opera quello che potremmo definire il GPIGEE (Gruppo di Pronto Intervento per le Gravi Emergenze Edili) mentre si destreggia con i relativi strumenti di lavoro in quel di Morsano.

Ma passiamo a cose meno serie. Il crollo è il sintomo di un problema che da anni attanaglia i paesi friulani: il progressivo abbandono dei centri storici.



All'origine ci sono le immancabili ragioni di natura puramente economica: costruire una casa in un terreno a margine del paese costa comparabilmente molto meno che ristrutturare una casa in centro, dove i vincoli paesaggistici e di cubatura permettono meno flessibilità.

Poi, in centro manca la possibilità di avere un giardino o un orto. Spesso manca il garage o comunque il posto auto. Spesso si tratta di case con una storia che va indietro nei decenni e che finiscono in eredità ad una moltitudine di pronipoti. Pronipoti che tradizionalmente litigano per l'eredità bloccando ogni possibilità di vendita o restauro dell'immobile.
Così la gente taglia la testa al toro e si compra un pezzo di terreno in periferia, si costruisce la sua bella casetta e addio centro.
Vittorio Sgarbi, per porre rimedio a questo problema nella Salemi di cui è sindaco, ha offerto gratis le case del centro storico di proprietà del comune ai privati che si impegnino, a loro spese, a restaurarle in meno di due anni.
Vien da chiedersi se questa sia una via percorribile per gli edifici di proprietà del comune, soprattutto vista la sempre più pressante mancanza di fondi nelle casse locali.
Resta comunque il problema delle proprietà di privati nel centro storico. Limitare nuove concessioni edilizie in periferia potrebbe avere l'effetto di far schizzare i prezzi delle case abbandonate del centro senza nessun effetto migliorativo. Continuare come adesso porterà a sempre più crolli in centro e popolazione sempre più spostata verso zone periferiche.
Per trovare una soluzione sono sempre più volatili per diabetici (come disse il buon vecchio Auricchio - Banfi).

Altre foto qui: http://morsano.magix.net/

Nessun commento:

Post più popolari di sempre

Post Più Popolari negli Ultimi 30 giorni

Post più popolari questa settimana

Seguici via email

Debito Pubblico

Spread BTP-BUND

Prezzo dell'Oro

Statistiche del Comune