sabato 25 luglio 2015

A Morsano: la laurea si sceglie per il lavoro o per "passione"?

Titolo del Corriere di Oggi: "Meno architetti, più ingegneri L’università si sceglie per il lavoro"
A Medicina un posto ogni sei candidati. Cresce la Bocconi, crollo di iscritti al Sud Le materie umanistiche perdono terreno: funzionano se unite a lingue e informatica. 

L'articolo spiega cose che qui si eran giá raccontate da tempo: Medicina e le professioni sanitarie continuano ad attirare, Ingegneria è in crescita, Chimica industriale e Scienze Biologiche si affermano, Giurisprudenza e Architettura sono in disuso, Scienze sociali e Lettere restano interessanti, ma solo se affiancate da «skills» moderne, come Lingue e Informatica.

Il mondo del lavoro ha ridimensionato le aspirazioni di chi voleva seguire una sua "passione" o una sua "vocazione" per favorire invece studi piú legati a uno sbocco professionale. Poi se questo coincide anche con una propria passione, tanto meglio. 

Da quello che possiamo osservare, i Morsanesi son sempre stati molto bravi a laurearsi in materie legate al mondo del lavoro e non alle mode del momento. Gli studenti in giurisprudenza si sono praticamente azzerati negli ultimi anni mentre ingegneria continua ad attrarre la tradizionale maggioranza relativa di studenti morsanesi. 

Laureati a Morsano di Strada fino a Luglio 2015 (si considera la laurea triennale o quella del vecchio ordinamento)

========================
Vedi anche:
Per approfondire vedi: 

Nessun commento:

Post più popolari di sempre

Post Più Popolari negli Ultimi 30 giorni

Post più popolari questa settimana

Seguici via email

Debito Pubblico

Spread BTP-BUND

Prezzo dell'Oro

Statistiche del Comune