domenica 6 dicembre 2009

"Morsano n.1": Primo Paese al Mondo Completamente Senza Fumo

Qualche settimana fa gli organi di stampa hanno riportato la notizia dell'iniziativa dell'ospedale pediatrico Bambin Gesu di Roma di vietare il fumo anche all'aperto. In pratica, nel circondario dell'ospedale pediatrico, non si puó fumare, né all'interno né all'esterno.

Iniziative simili si hanno in Australia dove é vietato fumare nel circondario di strutture sportive per ragazzi (il cartello qui a finaco appare anche nel sito internet del Caloundra City nel Queensland)

In California non si puó fumare nei parcheggi pubblici né in spiaggia come testimoniano i cartelli della spiaggia di San Diego.

In Gran Bretagna, nel perimetro di alcune sedi comunali il fumo é vietato.

Naturalmente la maggioranza delle nazioni piú avanzate del mondo vietano il fumo nei luoghi di lavoro chiusi e in luoghi pubblici.

Ora, perché Morsano n.1?

Perché sarebbe interessante che alla lista dei divieti al fumo esistenti nel mondo (vedi la lista su wikipedia) si aggiungesse Morsano come unico paese al mondo ad avere bandito il fumo in tutti i luoghi pubblici: strade, piazze, ritrovi sportivi, ritrovi sociali sia all'interno che all'aperto.

Considerando che presto non si potrá fumare in auto, in pratica, sarebbe permesso fumare solo nelle abitazioni private.

Esperimento interessante e luci della ribalta assicurate!

4 commenti:

No alla Fumiphobia ha detto...

Un limite alla libertá!

Anonymous ha detto...

Avete letto questo? Il segretario di Stato americano si è detta disposta a incontrare chiunque abbia timori che il giudizio della corte italiana su Amanda Knox per l'omicidio di Meredith Kercher possa essere stato condizionata da «sentimenti anti americani». Sono solo io che lo trovo fortemenet offensivo della dignitá nostra di italiani e della dignitá delle nostre istituzioni democratiche?

Pam The lawyer ha detto...

C'era l'art 298 c.p: offese contro i rappresentanti di Stati esteri.
Ma è stato depenalizzato nel 1999.
Ora è reato, a condizioni di reciprocità, solo l'offesa alla Bandiera o altro emblema dello Stato estero.
Comunque vedete voi se vale la pena rispondere a una tale provocazione velatamente accusatoria del nostro sistema.
Credo dovrebbero pensare al LOROdi sistema giuridico, che mette a morte ragazzini di 16 anni e li lascia 20 in attesa di una esecuzione - che può avvenire da un giorno all'altro...

Anonymous ha detto...

Bella idea! Ma credo ci sarebbe una rivoluzione in paese. I fumatori sono agguerriti.

Post più popolari di sempre

Post Più Popolari negli Ultimi 30 giorni

Post più popolari questa settimana

Seguici via email

Debito Pubblico

Spread BTP-BUND

Prezzo dell'Oro

Statistiche del Comune