martedì 1 ottobre 2013

Spritz V.A.T.: Cosa succederá ai prezzi con l'Aumento dell'IVA?

L'IVA fu aumentata dal governo Berlusconi dal 20% al 21% (D.L. 138 del 13 agosto 2011 ai fini dell’anticipo al 2013 dell’obiettivo del pareggio di bilancio).

Oggi, 1 ottobre 2013, é aumentata ulteriormente dal 21% and 22%.

Ricordando il post "Dell'Onestá Intellettuale e della Sfiducia nel Connazionale" i commercianti britannici hanno incrementato i prezzi di una quota pari alla percentuale di aumento dell'IVA (in inglese V.A.T. ovvero valu added tax). La conseguenza fu che i prezzi al dettaglio iniziarono ad avere decimali strani tipo 12.34£ o 34.67£ e nessuno s'e' sognato di arrotondare, in particolare al rialzo.

Conoscendo i nostri polli, in osteria é scattata subito la discussione tra...
  • chi ritiene che anche in Italia i commercianti aumenteranno i prezzi del 2% preciso
  • chi ritiene che aumenteranno dell' 1% e poi arrotonderanno per difetto
  • e chi ritiene che aumenteranno i prezzi del 5% e daranno la colpa all'aumento dell'IVA inculandoti un addizionale 4%
...e il dibattito continua


5 commenti:

Anonimo ha detto...

TGR veneto 19,30 minuto 7,48, Autostrade incrementa x nuova IVA del +3,125% pedaggio VE-PD da €3,20 a 3,30.

Ci meritiamo tutto!!!

Anonimo ha detto...

il pane in paese: da 3,60 €/Kg della scorsa settimana a 3,90 di oggi.

Anonimo ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
Anonimo ha detto...

L'IVA é aumentata dell'1.0%.

1.0% di 3.6 é 0.036

Quindi 3.6 + 0.036 = 3.636.

L'aumento a 3.90 in essenza non é un aumento dell'1% dovuto all'IVA bensí un aumento dell'8.3%...

Anonimo ha detto...

Siamo un popolo di salvadis. abbiamo quello che ci meritiamo.

Post più popolari di sempre

Post Più Popolari negli Ultimi 30 giorni

Post più popolari questa settimana

Seguici via email

Debito Pubblico

Spread BTP-BUND

Prezzo dell'Oro

Statistiche del Comune