venerdì 11 luglio 2014

Numeri utili: il calo di Immatricolazioni all'Universitá Italiana (2013)

Il Consiglio Universitario Nazionale (CUN) l’anno scorso ha segnalato la perdita di attrazione dell’università: 
  • in Italia le immatricolazioni all’università sono in costante calo e dal 2003 le matricole sono diminuite di ben 78mila unità: se nel 2003-2004 in Italia c’erano ben 338mila matricole, nel 2012-2013 il loro numero era calato a ben 279mila:
  • A livello nazionale, l’ammontare complessivo degli studenti che frequentano le università italiane nel 2011/12 è sceso e nel 2012/13 era al di sotto del milione e 750.000 unità
Le cause di questo pesante calo di immatricolazioni a fronte di un aumento costante di diplomati sono da iscrivere a una crisi economica che sta mettendo in difficoltà moltissime famiglie italiane e il sempre più marcato decremento dei fondi statali e regionali destinati alle borse di studio. 

E’ noto che gli studi universitari, non sono più considerati dai ragazzi e dalle famiglie importanti per la ricerca del posto di lavoro.



=============
vedi:

1 commento:

Friulanisti contro gli atenei decentrati ha detto...

Contestato il dipartimento a Pordenone. L’assessore: lo vogliono le università. Amadio: viene cofinanziato dal territorio

Post più popolari di sempre

Post Più Popolari negli Ultimi 30 giorni

Post più popolari questa settimana

Seguici via email

Debito Pubblico

Spread BTP-BUND

Prezzo dell'Oro

Statistiche del Comune