mercoledì 8 ottobre 2014

Misteri della Fede: Perchè in Austria ti pagano invece a Udine devi pagare TU?


In Austria per sentire i cori l'ingresso era a pagamento. A Udine, ci dicono il concerto era gratuito per gli spettatori. 

Non solo, verosimilmente ipotizziamo gli organizzatori abbiano pagato per il noleggio della sala (nella fattispecie una chiesa). 

Perchè l'Austria è così diversa?

Misteri della fede. 

5 commenti:

Paviottiphoto ha detto...

Mantenendo il vaticano, è giusto che in Italia sia gratis...

Anonimo ha detto...

I problemi sono due. Punto primo: perchè in Italia i concerti devono per forza essere gratuiti? Perchè in Austria la gente paga per sentire musica classica di qualità?

Secondo punto: il monopolio delle sale pubbliche da parte della Chiesa cattolica.

Anonimo ha detto...

I problemi sono due. Punto primo: perchè in Italia i concerti devono per forza essere gratuiti? Perchè in Austria la gente paga per sentire musica classica di qualità?

Secondo punto: il monopolio delle sale pubbliche da parte della Chiesa cattolica.

Anonimo ha detto...

il duomo di udine chiede 600 euro per il noleggio per un concerto...

La cultura sprecata ha detto...

Perché gli italiani non sono disposti a pagare per musei e siti archeologici?

Post più popolari di sempre

Post Più Popolari negli Ultimi 30 giorni

Post più popolari questa settimana

Seguici via email

Debito Pubblico

Spread BTP-BUND

Prezzo dell'Oro

Statistiche del Comune