domenica 5 settembre 2010

Come mettere fine alla velocitá sconsiderata di certi motociclisti in via Venezia?

Questa settimana sono scattati una "pioggia di post" su diversi blog locali, su un unico tema: la questione della sicurezza stradale.

Abbiamo sperimentato. Di positivo ci sono le visite, cresciute del 10% durante tutti i giorni della settimana (in 7 giorni abbiamo avuto circa 650 visite), nonché l'interesse dei lettori del nostro blog e di quelli che hanno aderito alla "pioggia".

Volevamo finire in gloria parlando del problema della velocitá in particolare delle moto che discendono in paese dalla strada di Gonars, arrivano "sparati" in piazzetta dei caduti a Morsano. Lo scopo é fallico, ovvero di far vedere la propria virilitá, sfilando a tutta velocitá di fronte ai tavoli della pizzeria gremiti di gente .

Prima o poi, sarebbe auspicabile si facesse qualcosa in merito...

un dissuasore, la presenza sistematica di vigili urbani, un semaforo, un passaggio pedonale rialzato etc.

Ognuno ha le sue idee. Il discorso, peró, é se il problema sia riconosciuto come tale o meno da chi potrebbe fare qualcosa in merito.

Tuttavia, la notizia dell'ennesimo incidente sulla "maledetta" Napoleonica (Un’auto piomba su tre ragazzi: morto un 16enne a Bertiolo), non lascia spazio ad altri commenti.

1 commento:

Anonimo ha detto...

come sempre metteranno la testa sotto la sabbia e ignoreranno il problema. Se poi sucvcede un incidente ... "il manto stradale era in buono stato ... correva troppo ed i limiti ci sono eccetera"... il problema non esiste e non serve fare nulla in merito.

Post più popolari di sempre

Post Più Popolari negli Ultimi 30 giorni

Post più popolari questa settimana

Seguici via email

Debito Pubblico

Spread BTP-BUND

Prezzo dell'Oro

Statistiche del Comune