lunedì 9 maggio 2011

Numeri Utili: Quanto è costato in termini monetari (agli USA) Bin Laden fino alla sua morte

9 settembre 2001
La notizia che gli incursori della marina statunitense, i famosi Navy SEALs (Sea, Air, Land) hanno ucciso il ricercato numero uno al mondo, Osama Bin Laden, ovunque ha fatto le prime pagine dei giornali.

Come sempre, nella rubrica "numeri utili" non si entra nel dettaglio delle notizie e volgiamo l'attezione ai numeri da poter snocciolare in osteria per fare bella figura quando si pontifica o si baruffa con l'avventore di turno.

Assumendo che le guerre in Afghanistan e Iraq non sarebbero successe senza l'attacco delle Torri Gemelle, secondo le stime del Financial Times ("Counting the cost of Al'Qaeda's chief")...
  • Dal 2001 la guerra in Iraq è costata 806 miliardi di dollari (562 miliardi di euro)
  • Dal 2001 la guerra in Afghanistan è costata 443 miliardi di dollari (309 miliardi di euro)
  • Negli USA, l'incremento della sicurezza interna (Homeland Security) dal 2002 è costato 690 miliardi di dollari (481 miliardi di euro)
  • In totale l'attacco dell'11 Settembre 2001 alle Torri gemelle, al mondo è costato oltre 2.000 miliardi di dollari (1.392 miliardi di euro). Per capirci, come il PIL Nominale di un intero anno dell'Italia che è di 2.046 miliardi di dollari (1.425 miliardi di euro)
  • Bagdad, Aprile 2003
  • Secondo le stime di un think thank di Washington, il Congressional Research Service, il Congresso Americano dal 2001 ha approvato ben 1,283 miliardi di dollari (894 miliardi di Euro) - pari al 10% del debito federale - addizionali rispetto alle usuali spese militari, per combattere il terrorismo
  • All'incremento della spesa USA per la sicurezza interna, come detto, pari a 690 miliardi di dollari dal 2002 al 2011, vanno aggiunte le spese per i ritardi e spese accessorie dell'aumentata sicurezza nei trasporti che si stimano pari a 417 miliardi di dollari (291 miliardi di Euro) nello stesso intervallo di tempo.
  • Nel solo 2009, le spese di adeguamento per la sicurezza negli USA hanno ammontato all'1% del PIL annuale USA (che è di oltre 14 mila miliardi di dollari)
  • Joseph Stiglitz, della Columbia University nonchè premio Nobel e Linda Bilmes, professoressa ad Harvard, sostengono che la guerra in Iraq è costata agli USA molto di più delle mera spesa della campagna militare, per altro tuttora in corso. Sostengono infatti che la campagna militare in Iraq, avendo spinto il prezzo del petrolio in alto ed avendo determinato una politica monetaria federale espansiva,  ha causato ben 3.000 miliardi di dollari (2090 miliardi di Euro) di danni all'economia statiunitense. Inoltre, le spese militari hanno distratto fondi da aree produttive interne.
Ora la vera domanda sarebbe quanto è costato Bin Laden all'Italia. Chi sa, stimi...

Senza contare i costi umani...

1 commento:

Twitter ha detto...

Bin Laden death sees Twitter traffic soar

Activity on Twitter hit its highest point in the communication site’s five-year history as news emerged of the death of Osama bin Laden on Sunday night.

Post più popolari di sempre

Post Più Popolari negli Ultimi 30 giorni

Post più popolari questa settimana

Seguici via email

Debito Pubblico

Spread BTP-BUND

Prezzo dell'Oro

Statistiche del Comune