venerdì 19 settembre 2014

Spritz Grade: I voti dei ragazzi a scuola sono troppo alti?


La discussione di questa mattina in pasticceria è scattata dopo che l'Economist ha osservato come i voti delle più prestigiose università Americane (quella della "lega dell'edera", la "Ivy League") si siano mediamente alzati negli anni.

Da un lato è vero che gli studenti hanno più stimoli però è anche vero che è nell'interesse commerciale di un istituto avere studenti contenti e attrarne quindi di più. E si sa che un bel voto fa la felicità di chi paga le rette.

Il punto, che si faceva di fronte ad un pasticcino ed alla grappa corretta col caffè, riguarda le scuole frequentate dai morsanesi. A occhio, la media dei voti alle scuole superiori negli Anni 50 era più bassa e allo stesso tempo i tassi di bocciatura erano decisamente più alti (come parametro si usi, ad esempio, il Malignani). Con gli anni si è poi arrivati alla situazione odierna in cui si boccia poco e i racconti dei giovani studenti sono molto positivi per quanto riguarda le medie dei voti. 

Di fatti, le persone di mezz'età si sorprendono a sentire i racconti di voti quali 8 e 9 che fioccano ai licei quando anche 20 anni fa i 7 erano un evento epocale.

Così la platea morsanica del bancone s'è divisa tra:

- chi ritiene che l'alimentazione più ricca, la tecnologia informatica pervasiva, le telecomunicazioni onnipresenti, la diversificata informazione televisiva, i genitori più scolarizzati di certo abbiano aiutato la crescita media dei voti a scuola;

- e chi ritiene che se c'è crescita nella capacità degli studenti allora la scuola dovrebbe essere selettiva e comunque limitare i voti alti per veramente i migliori. Di fatto la qualità dei laureati e pure dei diplomati si percepisce come diminuita negli anni nonostante i voti alti. Il che non è un indice di miglioramento della società ed anzi indica un deterioramento nella capacità formativa della scuola. I voti alti son quindi funzionali ad evitare querele da parte di genitori ansiogeni ed ad attrarre sempre più le rette degli studenti (tasse universitarie).

...e dando un 9 e mezzo di voto al caffè ed un 10 al tema odierno, il dibattito continua



Nessun commento:

Post più popolari di sempre

Post Più Popolari negli Ultimi 30 giorni

Post più popolari questa settimana

Seguici via email

Debito Pubblico

Spread BTP-BUND

Prezzo dell'Oro

Statistiche del Comune