sabato 13 novembre 2010

Nuovi Sport: Fai Incazzare il Nordista

E' abbastanza comune tra gli avventori al bar, la pratica di uno sport da bar che si chiama "fai incazzare il nordista".

Lo sport consiste nel individuare un legista tra gli spritzettari o i prosecchisti presenti in osteria (cosa per altro facilissima) e commentare ad alta voce i titoli delle notizie dei giornali.

Abbiamo aggiunto un po' di colore a questo sport. Letteralmente: mentre si leggono i titoli, osservate il colore della faccia del nordista morsanico...

S'é iniziato con "Il Veneto alluvionato dimenticato dai media" a quel s'é aggiunto il commento "eh, se fosse stato giú in Meridione tutti ne avrebbero parlato ma del Veneto che lavora e tace nessuno si preoccupa!  - colore della faccia del nordista: giallo, poi verde, verde scuro tendente al tenebra.

Poi si continua con  "Delegazione Friulana ospite nell'ufficio della regione FVG di fronte a palazzo Chigi" e si aggiunge "ma come?!? abbiamo soldi da buttare in un ufficio di fronte a palazzo Chigi? Ma non hanno un ufficetto da affittarci dentro il palazzo senza doverne prendere uno tutto nostro?" - colore della faccia del nordista: giallo poi viola

Visto che siamo a Roma: "Califano avrá i soldi pubblici. Promette la presidente della regione Lazio" e aggiungete "vedi, io e te non sappiamo se avremo la pensione e qua ci sono politici che promettono soldi non loro a chi non ha risparmiato. E tutto perché canta canzoni che piacciono ai... romani". Colore del nordista: verde, verde scuro poi rosso poi rosso fuoco...

Scendendo tra gli articoli di cronaca si arriva a "Scavi di Pompei, crolla la casa dei gladiatori" e aggiungete "ci sono 520 dipendenti degli scavi di pompei, alcune stanze antiche sono chiuse a chiave illegalmente cosi i custodi si fanno pagare una ventina di euro per aprirle. Senza contare che i bagni pubblici fuori dagli scavi sono chiusi con lucchetto da una famiglia che gestisce un chioschetto di souvenir e per farvi andare in bagno vi chiedono 50 centesimi. Ovviamente in faccia alle autoritá locali che non fanno niente per fermarli". Colore del nordista: viola purpureo, viola funereo, grigio pioggia invernale ed infine nero calimero...

A quel punto missione compiuta, avete vinto! nordista incazzato (nero)!

25 commenti:

Anonimo ha detto...

per quei fatti li non serve essere leghisti per incazzarsi. Non sono leghista ma sono incazzato quando leggo queste cose.

Anonimo ha detto...

L'avete presa alla larga per dire che chiunque c'incazza davanti a queste cose o state dicendo che solo i leghisti s'arrabbiano quando vedono gli sprechi e la disattenzione nei confronti del Nord del paese? Comunque sia, fa riflettere come i soldi pubblici vengano sperperati e quando servono (al Veneto) si ignora e la stampa latita. E' vergognoso.

Pamela ha detto...

Ciao, credo pochi sappiano che esiste in europa un modello - federale - cui prendere esempio.
La germania ha dal 2004 adottato attraverso una legge federale ai sensi dell'art 107,2 della LEGGE FONDAMENTALE tedesca introdotto un tipo di federalismo fiscale che abbatte la perequazione orizzontale (tra stati aventi diversa capacità fiscale).
Tale legge federale ha introdotto, a seguito di una pronuncia del TRIBUNALE Federale di incostituzionalità della precedente normativa, un interessante sistema di tipo competitivo, per cui il Lander maggiormente produttivo a livello federale ottiene un premio produzione pari al 12% dell'intero gettito.
Questo, perchè la nazione tedesca ha un tipo di competenza propria, ossia esclusiva, in materia di esecuzione amministrativa.
Vuol dire che hanno competenza "piena"nell'organizzazione degli uffici e dei procedimenti amministrativi, anche nelle materie di competenza del governo centrale.
Se non ci sono soldi, non ci sono possibilità di attuare le riforme.
E, SE NON CI SONO SOLDI, NON C'E' LA POSSIBILITA' DI FRONTEGGIARE LE EMERGENZE.
Questo discorso è a favore di un progetto di federalismo di introiti a base regionale anche in italia.
Per far fronte a tutte le necessità locali.

Pamela ha detto...

Errata corrige: i lander hanno competenza esclusiva in materia esecutiva (c.d. federalismo esecutivo)

Anonimo ha detto...

Interessante articolo!

Anonimo ha detto...

E' vero!
Il leghista tipo di Castions non si accorge quando la gente "lu stize" apposta per "tirarlo su"!
Ci sono alcune persone molto note per questo loro carattere particolarmente incazzoso.

Il leghista tipo generalmente dà del comunista a tutti quelli che la pensano in modo diverso (e sempre con voce molto animata).

Amministratori (del blog), secondo me, più che per argomenti di carattere nazionale, io vedo che i leghisti si alterano soprattutto per i fatti di politica locale.
Con molti di loro sarebbe difficile intavolare una discussione sulla politica energetica nazionale o sul tipo di federalismo da adottare.
Provate invece a discutere degli sfalci mal fatti o dei fossi pieni!

Amministratori Blog DM ha detto...

Ovviamente noi scherziamo. Questi fatti che si leggono sui giornali fanno girare le palle a tutte le persone di buon senso. I leghisti magari ci rimugginano di piú su e per questo sono l'oggetto indiretto del post, ma a tutti noi girano!

Anonimo ha detto...

ehhhhhhhhhhhhhhh 520 dipendenti a pompei_________????????????

520 dipendenti a pompei ha detto...

si, 520

Anonimo ha detto...

1. La Lega governa da un pò lo Stato, quattro Regioni, numerose province e comuni; ha quindi responsabilità se le leggi fatte riguardano solo la giustizia (di uno, e non quella civile),se le risorse sono spese male (il patto di stabilità U.E. comporterà per l’Italia il taglio di 35 mld. €/anno, per 3 anni, e non si sa ancora chi dovrà pagare (asilo, lavoro, imprese, ambiente, scuola), se rimane elevata l'evasione e l'elusione fiscale, se non esiste la riforma della pubblica amministrazione (centrale e locale)
2. La Germania è federale per "principio", voluta così dagli alleati appena finita la seconda guerra mondiale; a partire dal 1989, i provvedimenti sono stati prodotti per "assemblare" meglio l'ex DDR e per razionalizzare quota parte della spesa pubblica, scaricandola sui lander, fatto salvo "recuperi" per le regioni virtuose che in ogni caso non vanno a modificare la regola di "chi piu' ha, piu' dà".
Mauri

Anonimo ha detto...

I tedeschi non sono contenti della riunificazione. Potessero tornare indietro non lo rifarebbero. Non gli ha portato niente.

Anonimo ha detto...

I tedeschi non sono contenti della riunificazione. Potessero tornare indietro non lo rifarebbero. Non gli ha portato niente.

Anonimo ha detto...

Il principio di solidarietá deve avere dei limiti ben precisi. E' un fatto che di 40 miliardi di fondi strutturali europi il sud ne ha utilizzati solo 4 e il resto torna a Bruselles. Che dire poi del concerto di Elton John con botta da 700.000 euro (concerto gratuito poer altro) con fondi strutturali europi per "rilanciare l'immagine della Campania". Bassolino e Iervolino, espressione della sinistra sono li da anni nonostante la crisi delle immondizie e il concerto di cui sopra. Siamo seri, finché si continua a dare torto per partito preso a chi chiede piú responsabilitá agli amministratori del sud non si va da nessuna parte.

Anonimo ha detto...

E a Mantova che le case date ai ROM che poi le hanno subaffittate a prostitute. Informatevi gente, informatevi.

Anonimo ha detto...

Toni razzisti nel post precedente

Anonimo ha detto...

Contro i ROM o contro chi gli ha dato le case?

Veneto e Lombardia ha detto...

Quali sono le regioni che danno soldi rispetto alle regioni che li prendono? Questa é la domanda chiave cui si deve rispondere oggi.

Federalismo subito! ha detto...

A ogni cittadino della Lombardia i dipendenti della Regione costano appena 21 euro a testa l’anno.

Quasi metà della media nazionale, che è di 44 euro per ogni italiano. Incredibile, ma vero, i siciliani sopportano un costo pari a quasi venti volte quello dei lombardi: 349 euro pro capite!

Dico io, se non sono capaci di contenere le spese del loro apparato burocratico, perché devo mantenerli io??? Si mantiene chi ha bisogno, non chi abusa!!!

Anonimo ha detto...

Guarda che anche il Friuli Venezia Giulia non scherza!!! Il FVG (lottizzato anche dai leghisti e non dire di no senno' inizio a fare nomi) e la Sardegna il costo pro-capite dei dipendenti è pari, rispettivamente, a 161 e 148 euro a testa. Sotto la media nazionale, in questo rapporto, ci sono solo la Lombardia, il Veneto (32 euro per abitante), la Liguria (34), l’Emilia- Romagna (36) e la Toscana (di un pelo, 43 euro contro 44).

Regioni dove entrate superano uscite ha detto...

Sono sette le Regioni italiane con un residuo fiscale positivo, vale a dire la differenza tra cio' che lo Stato incassa dai cittadini di quel territorio e cio' che spende per loro. In tutte le altre il saldo e' invece negativo.

Le regioni a saldo positivo (danno piú di quanto incassano) sono:
1 - Lombardia
2 - Veneto
3 - Emilia Romagna
4 - Piemonte
5 - Toscana
6 - Lazio
7 - Marche

Tutte le altre sono in saldo negativo a cominciare da Bolzano e Trento...

Il Friuli VG é di poco in negativo: versa 18,5 miliardi e ne incassa 19,2 (- 0,7), pro capite 15 mila 366 contro 15 mila 942 (- 576).

Anonimo ha detto...

Le tasse sono troppo alte in Italia questo e' il punto. L'evasione é di fatto una misura di autotutela del reddito. come ha detto qualcuno in questo post, se solidarietá significa concerti di Elton John e amministratori pagati come dei nababbi (sicilia e compania bella), allora che le tasse restino dove sono anche con esproprio proletario, si fa per dire, del nero e dell'evaso che stia nelle tasche nostre piuttosto che nel calderone dove magna magna é la parola d'ordine.

Che ha detto...

Tenersi i fondi a casa propria va bene peró é un fatto che si esagera. Lo stipendio medio in italia é un lordo annuale di 20.000 euro per i dipendenti mentre un lordo di 17.000 euro per gli autonomi. A spanne credo gli autonomi si approprino di una quota per oltre "l'esproprio capitalistico" di cui si parla nel commento precedente!

Anonimo ha detto...

caro Che, ...che ...zzo dici? 17.000 euro terra' conto delle aziende in perdita? Si fa una media e non tutti guadagnano. Fai la media di piú anni e vediamo cosa esce. Un anno puó andare male e ci possono essere perdite con reddito imponibile limitato.

Anonimo ha detto...

Interessante vedere che le regioni virtuose sono sia rosse che bianche. Pensavo fossero solo lombardia e veneto a tirare la carretta. Il lazio non capisco. Ma non hanno un deficit stratosferico per via della sanitá?

Anonimo ha detto...

fin che la Sicilia avr' la possibilitá di spostare i voti che sposta a livello nazionale nessuno, destra o sinistra, toccherá la sicilia. E continueranno a sprecare.

Post più popolari di sempre

Post Più Popolari negli Ultimi 30 giorni

Post più popolari questa settimana

Seguici via email

Debito Pubblico

Spread BTP-BUND

Prezzo dell'Oro

Statistiche del Comune