giovedì 19 giugno 2014

Se il Degrado urbano spinge all'azione diretta i Cittadini


Ci hanno segnalato una notizia di qualche giorno fa sul Messaggero Veneto:
"Allarme ad Aquileia per il degrado del porto fluviale" La Fondazione si rivolge alla Soprintendenza: "Vogliamo gestirlo noi". L’accordo è possibile. Polemiche rientrate sul ritardo degli sfalci e sulla poca manutenzione della zona

Essenzialmente é la solita bestia nera delle amministrazioni pubbliche: la manutenzione ordinaria (e pure straordinaria) contro l'impotenza (e il relativo fastidio) dei cittadini che vedono le strutture andare in degrado e l'amministrazione pubblica fare spallucce.

A Palmanova son finiti citati a livello nazionale da Gian Antonio Stella che a Sanremo Stella elogia i volontari friulani come esempio positivo per la pulizia dei bastioni fatta.
Il caso di Aquileia é ovviamente un caso importantissimo per le ovvie ragioni intuibili, peró chi ci ha segnalato l'articolo sottolinea che ogni paese ha i suoi degradi, i suoi fastidi e le sue spallucce.

Nessun commento:

Post più popolari di sempre

Post Più Popolari negli Ultimi 30 giorni

Post più popolari questa settimana

Seguici via email

Debito Pubblico

Spread BTP-BUND

Prezzo dell'Oro

Statistiche del Comune