martedì 10 giugno 2014

Spritz Sand Pit: le Cave sono risorse naturali a buon prezzo?

Quello che l'attività estrattiva rende ai comuni è da sempre fonte di dibattito. Il blog aveva parlato di cave in alcune occasioni del passato ed ora ci viene segnalato questo articolo del quotidiano "Il Friuli": 

"Risorse naturali a buon prezzo

"Regione e Comuni ricavano circa sette milioni di euro all’anno dalle concessioni su attività estrattive, derivazioni idroelettriche, spiagge e legname, cifra inadeguata secondo molti"


Si citano dati di Legambiente che riporta come in Friuli Venezia Giulia siano attive 68 cave che versano agli enti pubblici per le sole ghiaie, 420mila euro all’anno (a fronte di 9 milioni 553mila euro di giro d'affari). In pratica sul ricavo totale, le amministrazioni pubbliche ricevono il 4.4% mentre, ad esempio, in Gran Bretagna siamo al 20%. 
Buse a je buse (vecchio proverbio minimalista friulano)

Ad ogni modo la discussione si divide facilmente tra chi ritiene che venga versato troppo poco,

- e chi ritiene che in questo momento di crisi dell'edilizia e delle opere pubbliche al rallentatore, aumentare le contribuzioni da parte dei cavatori ammazzerebbe un settore in affanno

...e il dibattito continua




====================
Vedi anche:

Nessun commento:

Post più popolari di sempre

Post Più Popolari negli Ultimi 30 giorni

Post più popolari questa settimana

Seguici via email

Debito Pubblico

Spread BTP-BUND

Prezzo dell'Oro

Statistiche del Comune