mercoledì 27 ottobre 2010

Azioni in Banca e Basilea 3: Il Morsanese deve Preoccuparsi per i Dividendi?

Essendo friulani e quindi non sapendo che si possono anche spendere, nell'ambito del programma "Voglio Diventare il Più Ricco del Cimitero", molti morsanesi hanno danari da parte e si comprano azioni di banche diventando cosi soci di queste banche.

Vanno alle assemblee degli azionisti, se sono seduti in prima fila fanno si con la testa ad ogni cosa che dice chi parla dal podio, partecipano all'esercizio retorico di votare i candidati preventivamente cooptati dal consiglio di amministrazione, beneficiano del rinfresco che segue ma soprattutto, ogni anno intascano i dividendi.

E qui iniziano le magagne.

Quantomeno, per ora sono magagne teoriche, ma come sempre quando si parla di banche, il morsanico non sa mai che vaselina pigliare.

Tra breve entrerà in vigore l'accordo internazionale sulla vigilanza alle banche stipulato in seno al "Basel Committee on Banking Supervision" per rafforzare il patrimonio delle banche ed evitare crisi globali future, denominato "Basil 3" ("Accordo Basilea 3").

Tra tante belle cose, l'accordo prevede l'incremento di quel coefficiente che spesso è utilizzato come misura di patrimonializzazione di una banca,ovvero il coefficiente patrimoniale "Tier 1", dal 2% al 7% entro il 2019. Mettendola giù all'ammatriciana, una banca dovrà avere in cassaforte un patrimonio pari ad almento il 7% del denaro che ha imprestato ai clienti (altrimenti dette attività ponderate per il rischio).

Embè direte voi.

Embò diciamo noi:
  • Il Capitale "Tier 1" è composto dal capitale azionario e riserve di bilancio provenienti da utili non distribuiti al netto delle imposte.
  • Le banche italiane sono spesso sottocapitalizzate (il loro Tier 1 è spesso sotto il 7%)
  • I dividendi sono utili distribuiti
Fate uno + uno e capirete che se una banca deve incrementare il suo coefficiente patrimoniale "Tier 1", la prima cosa che farà è tagliare gli "utili distribuiti" ovvero... ridurre i dividendi.

Adesso sapete cosa chiedere allo sportello di Schiaforiacco: a che livello è il vostro "Tier 1"?

==============================================
Approfondimenti:

10 commenti:

Anonimo ha detto...

ho verificato di corsa la mia banca. Nel loro bilancio di fine anno mettono per esteso la dicitura "Core Tier 1". E' al 7.4% Quindi sto tranquillo per i dividendi. Non trovo le banche cooperative però, li pubblicano questi valori?

Nina ha detto...

adesso m'è venuta una para, dove si trova questo dato per le banche di credito cooperativo? Lo pubblicano? Devo chiederlo?

Anonimo ha detto...

dovrebbe essere nel bilancio, lo mettono tutte le banche anche le BCC nel loro bilancio annuale. Se proprio ti interessa, ti tranquillizzo perchè nel 2009 il tier 1 ratio e il coefficiente di solvibilità era in crescita rispetto alla fine del 2008, erano pari per le BCC/CR rispettivamente al 14,2 ed al 14,9 per cento (13,8 e 14,6 per cento a fine 2008).

Nina ha detto...

Grazie per le informazioni molto utili. Però vedo che alcune BCC i bilanci li mettono a disposizione online, la BCC di castions non riesco a trovare il link ai loro bilanci, qualcuno mi può aiutare? grazie

Bilanci ha detto...

Nina, ho provato a cercare sul sito e non ho trovato i bilanci. Per onore di cronaca, la CrediFriuli che è una BCC i bilanci li ha in rete. http://www.credifriuli.it/banca/datisocietari/bilanci.php

si vede che dipende da banca a banca metterli sul proprio sito.

Anonimo ha detto...

Sul sito della BCC di Manzano si trova il dato tier1 sulla home page:13,75%.

Anonimo ha detto...

Sicuramente i dividendi si abbassano, ma guadagnando in stabilità.
Con Basilea 3 le banche sono costrette a capitalizzare ed accantonare fondi nel caso di prestiti a maggiore rischio.
Non dovremmo pertanto più ritrovarci in situazioni di insolvenza generalizzata e di disavanzi generali della banca.

Ciò porterà ad avere minori dividendi ma anche minore probabilità di default o di sofferenza delle banche.

La banca deve prestare e non deve correre grossi rischi (visto che nel mezzo c'è ogni tipo di risparmiatore).
Chi vuole maggiore rendimento deve rivolgersi ad altri strumenti.

Anonimo ha detto...

cjasteons, simpri un pas indaur

Anonimo ha detto...

grazie per le info su BCC crediFriuli e BCC Manzano

Anonimo ha detto...

La Popolare di Vicenza, Tier 1 al 7.40%

Post più popolari di sempre

Post Più Popolari negli Ultimi 30 giorni

Post più popolari questa settimana

Seguici via email

Debito Pubblico

Spread BTP-BUND

Prezzo dell'Oro

Statistiche del Comune