martedì 5 ottobre 2010

"Orchideo": La Beftemmia nelle nostre zone - Segnalateci le lapidi...

A proposito di barzellette sulle orchidee, esistono delle lapidi, dei cartelli, delle scritte murarie che invitono a non proferir beftemmia (come la chiamavano i veneziani nel '700)?

Probabile che una scritta muraria esistesse fuori dalla chiesa di San Pellegrino (la chiesa demolita sulla Stradalta nel 1813) visto che abbiamo documenti storici che attestano le risse fuori dalla chiesa soprattutto in occasione della fiera annuale che li si teneva. E da che mondo è mondo, nelle risse le beftemmie volano copiose.

Però di altre lapidi con lo stesso messaggio non si sa molto. Se i lettori le segnalano, magari ne pubblichiamo le immagini.

5 commenti:

Anonimo ha detto...

la mitica scritta sulla piazza di Flambro......

Anonimo ha detto...

A Palmanova, sul lato destro del Duomo c'è una scritta molto lunga e dettagliata sulle pene inflitte a chi bestemmiava quando c'erano i veneziani

Registri Torviscosa ha detto...

un suggerimento, andate a guardare qua, sono archivi rimessi a posto dove ci sono anche processi sulle bestemmie nel 1600

Amministratori Blog DM ha detto...

Grazie per il link!!! guarda che perle:

Morsano di Strada 1651 Processo per "aver ballato il giorno delle Ceneri" contro Giacomo Cargnelutti, Carlo Del Deo e Bartolo Tuano, tutti da Morsano di Strada, Sec. XVII (1651)

Morsano di Strada 1651 Processo per uso di carne nei giorni proibiti contro Gregorio Mugan da Morsano, Sec. XVII (1651)

Anonimo ha detto...

Bartolo Tuano cal bale... i Tuans simpri a fa fieste!

Post più popolari di sempre

Post Più Popolari negli Ultimi 30 giorni

Post più popolari questa settimana

Seguici via email

Debito Pubblico

Spread BTP-BUND

Prezzo dell'Oro

Statistiche del Comune