venerdì 8 ottobre 2010

Lezioni Morsaniche: Se il Potere è una questione di Postura e Adulazione

Sarà casuale ma spesso chi ha posizioni di potere fuma in maniera ostentata il sigaro (cubano o toscano), oppure ha sempre lo sguardo fiero (e sfidante) che guarda in faccia e mai per terra, o, parafrasando Alberto Sordi, "c'ha la camminata del primario" un po' come si sarebbe mosso il prof. dott. Guido Tersilli primario della clinica Villa Celeste convenzionata con le mutue. Camminata che il grande attore romano adottò, con tempistica ironia, quando fu nominato sindaco di Roma per un giorno.

Molti si chiedono come si arrivi nella stanza dei bottoni e pare ci sia una ricetta semplice semplice. Secondo diversi studi, assumere gli "atteggiamenti del potere" fa sentire meglio e per contro, favorisce il raggiungimento delle posizioni che un individuo si prefigge di raggiungere. Lo dice la Harvard Business School (Power Posing: Brief Nonverbal Displays Affect Neuroendocrine Levels and Risk Tolerance) che a seguito di studi ripetuti, ha dimostrato che mettersi in una "power pose" o "postura da potente" incrementa la quantità di testosterore di circa il 20% e ne diminuisce la quantità di cortisolo, l'ormone dello stress, di circa la stessa percentuale.

Nello studio si osservava che sedersi rannicchiati su se stessi con sguardo verso il basso creava delle variazioni a livello ormonale e quindi nei livelli di stress decisamente negativi se confrontati con chi si sedeva alzando i piedi sulla scrivania (sitting legs up). I piedi sulla scrivania sono l'atteggiamento tipico del capo redattore dei film di hollywood che fa entrare in ufficio il giovane reporter e lo sgrida furiosamente perchè i suoi articoli sono spazzatura. Cronisti, mettetevi "legs up" e pensate da caporedattori dunque.
Altra rivista scientifica, altra corsa.Si tratta di uno studio condotto dalla ricercatrice Jennifer Chatman dell'Università di Berkely sull'influenza dell'adulazione. Ebbene, lo studio ha appurato che non esiste un limite oltre il quale la lusinga non funziona più. Ovvero, a tutti i livelli ed in qualunque circostanza, la lusinga, l'adulazione (flattery come la chiama la Chatman) funziona.

Vi capita mai di incrociare qualcuno estremamente complimentoso? O che abbia solo commenti lusinghieri per tutti. Probabile che faccia piacere a tutti circondarsi di persone così anche perchè l'adulazione genera riflessi positivi per chi la riceve ma soprattutto per chi la offre. Come fai a dare calci nel sedere a chi ti fa complimenti? Molto più facile ritornare un complimento come atto di istintiva cortesia.O magari ritornar eil favore con una promozione o con la'ssegnazione di incarichi di maggiore prestigio, visibilità, e via dicendo.

Ovviamente, il senso di potere si coltiva soprattutto aiutando gli altri (con la giusta postura, ovviamente).Quindi, se vi chiedono "conosci nessuno che possa aiutarmi a fare sta cosa", mai dire "no, non conosco nessuno". Invece, provate a rispondere "di primo acchito non mi viene in mente nessuno ma per te [adulazione] provo a vedere con degli amici che penso potrebbero fare qualcosa [agite con postura da potenti che hanno amici nei posti chiave]". Poi magari è una balla però se tornerete dall'interlocutore con un "guarda, ho provato con tutti ma proprio nessuno può farci nulla" farete comunque la vostra bella figura. Se poi riuscite a risolvere il problema dimostrando a voi stessi di avere tanti amici e pure utili, il senso di benessere ed appagamento vi allungherà la vita.

Così, si giunge alla conclusione per i morsanici che vogliano diventare tremendamente putenti: agite come foste già a capo della baracca e dispensate parole positive a tutti.

La direzione nazionale di Dibattito Morsanese ringrazia tutti i suoi splendidi collaboratori e gli inviati presso l'Università di Harvard e l'Università della California, Berkeley per le straordinarie risorse messe a disposizioni del Blog. Un grazie anche ai numerosi e fantastici lettori.

Nella foto un "bagno adulatore".

7 commenti:

Cummannari è megghiu ha detto...

HENRY KISSINGER disse che il potere è il miglior afrodisiaco. Ma non lo dicono anche in Sicilia che “Cummannari è megghiu 'ca futtiri”...

Pamela ha detto...

A volte mi domando se gli argomenti che vengono proposti non contengano spunti autobiografici di qualche bloggher......
Hai avuto problemi con qualche adulatore, eh?

Amministratori Blog DM ha detto...

L'unica cosa che i blogger sanno è la teoria del potere e la pratica del podere :-))))

Pamela ha detto...

uhm...il ringraziamento ai fantastici lettori mi puzza.La verità l'ho capita.Il gruppo di blogger locali ha deciso di conquistare il mondo. Mi ricorda il cartone animato di Mignolo con il Prof.I topi da laboratorio che ogni notte cercavano, appunto, di conquistare il mondo......
Non sto dando, ci tengo a precisare, del sorcio a nessuno... :-D

Anonimo ha detto...

Basta cliccare sui link, gli studi menzionati sono proprio veri.....e sono proprio di Harvard.

Anonimo ha detto...

Lezione semiseria, potrebbe essere una artiolo di fondo di un quotisiano satirico o di una rivista scientifica. divertente.

Anonimo ha detto...

il Messaggero Veneto di oggi:

Serracchiani: «Subito un tavolo per affrontare la crisi del Distretto»

...le sedie le mette il distretto, il tavolo la Serracchiani... e la cena è servita!

Post più popolari di sempre

Post Più Popolari negli Ultimi 30 giorni

Post più popolari questa settimana

Seguici via email

Debito Pubblico

Spread BTP-BUND

Prezzo dell'Oro

Statistiche del Comune