mercoledì 9 febbraio 2011

Numeri Utili: i numeri del vino (2011)

Visto che è di grande attualità parlare di vino, qui alcuni numeri utili per fare bella figura in osteria mentre si degusta un Sassicaia o un Tignanello :
  • In Italia si producono oltre 48 milioni di ettolitri all'anno (di cui circa il 45% al sud, il 15% al centro e il 40% al nord)
  • La prima regione per produzione di vino è il Veneto con oltre 7.5 milioni di ettolitri seguita a poca distanza dalla Puglia poi Sicilia ed Emilia Romagna (vedi grafico sotto).  
  • Il Friuli VG produce circa 620.000 ettolitri
  • Relazione sulla situazione vitivinicola mondiale nel 2008
  • La superficie viticola mondiale nel 2008 era di 7.742.000 di ettari (7.7 milioni di ettari)con questa ripartizione: 58,4% Europa, 21,1% Asia, 12,8% America, 5,0% Africa, 2,7% Oceania
  • I maggiori vigneti (per migliaia di ettari) si trovano in: 1.165 mha, Spagna (15,0%), 852 mha, Francia (11,0%), 840 mha, Italia (10,8%), 517 mha, Turchia (6,7%), 470 mha, Cina (6,1%), 398 mha, Stati Uniti (5,1%), 330 mha, Iran (4,3%), 246 mha, Portogallo (3,2%), 227 mha, Argentina (2,9%) e 207 mha, Romania (2,7%)
  • I migliori vini italiani: ovviamente soggettivo ma si possono segnalare lo spumante Anna Maria Clementi di Ca' del Bosco, il bianco Capo Martino di Jermann e Cervaro della Sala di Antinori, rosato Cerasuolo Montepulciano d'Abruzzo di Valentini, i rossi Barbaresco di Gaia, Masseto dell'Ornellaia e un passito Privilegio di Feudi. 
  • Il vino più costoso al mondo: la bottiglia del 1787 del vino francese Chateau Lafite venduto negli anni Novanta a 160.000$
  • Escludendo le aste, i vini più cari al mondo sono: lo Chateau d'Yquem (Seuternes), lo Chateau Mouton Rotschild e lo Chateau Latur (entrambi Bordeaux), lo Cristal Rosé (Champagne). Tra gli italiani il Sorì Tildin, il Sorì San Lorenzo e il Costa Russi (tutti di Angelo Gaja) e l'Amarone di Romano Dal Forno. Queste ultimi due vini partono da un minimo di 270 euro a bottoglia
  • I vini italiani generalmente più costosi al ristorante: il Sassicaia seguito da Brunello di Montalcino, Amarone e Barolo di grandi produttori.

Per una serie approfondita di numeri del vino, vedi il sito: inumeridelvino.it
Qui una classifica dei migliori vini italiani
Qui alcuni vini italiani tra i più costosi

2 commenti:

Anonimo ha detto...

interessante, anche di vino scrivete. Bello!

Vitellozzo Silverdeschi Vantelli della Calastorta ha detto...

Siamo dei regulars al Fat Duck :-) ormai diamo del tu a Heston.

Post più popolari di sempre

Post Più Popolari negli Ultimi 30 giorni

Post più popolari questa settimana

Seguici via email

Debito Pubblico

Spread BTP-BUND

Prezzo dell'Oro

Statistiche del Comune