martedì 8 febbraio 2011

Numeri Utili: il Golf in Italia (nel 2011)

Tema di gradissima attualitá quello del golf nella nostra zona. Per questo nei bar si parlerá sempre piú di swing, putting, big bertha e ferro 7. Ognuno col suo handicap, ovviamente. Peró, perché l'handicap non siano i numeri, qui alcune cifre per fare bella figura mentre ci si urla addosso in osteria:
  • Numero di strutture dedicate alla pratica ed al gioco del golf in Italia: 378 di cui 125 nate negli ultimi 10 anni
  • Numero di strutture in Friuli VG: 9 (+1 off limits della base USA di Aviano)
  • Numero medio di addetti di una struttura per il golf (compresi i servizi esternalizzati): 34
  • Numero potenziale di dipendenti delle strutture italiane: 4.000
  • Giro d'affari stimato: 350 milioni di Euro
  • Ricavo medio annuo di una struttura golfistica a 18 buche: 1.8 milioni di Euro (rappresentato in larga misura dalle quote sociali e dalle green fee)
  • Età media del golfista in Italia: 46 anni
  • Nel 2016 il golf tornerá come disciplina olimpica
  • Nel mondo i giocatori sono 65 milioni di cui 9 milioni in Europa, 100 mila in Italia, 2 a Morsano e 1 a Castions
  • Nel 1980 in Italia c'erano solo 13.000 giocatori, nel 2003 erano 52.000 ed oggi 100.000: il numero di golfisti in Italia cresce del 5% all'anno
  • Si calcola che circa 25 milioni di turisti siano interessati al golf
  • Ogni anno a Verona si tiene il salone del golf con oltre 100 espositori e 30.000 visitatori
  • Costo medio della membership ad un club in Italia: 1.500 - 2.500 euro
  • Costo medio della green fee (ovvero di una partita) in Italia: 35 - 60 euro
  • Costo del tesseramento libero alla FIG (senza essere soci di un club): 75 euro
Fonti: Corriere della Sera ("Lo chef gioca a golf"), indagine Protiviti e nostri dati ed elaborazioni

5 commenti:

Anonimo ha detto...

2 giocatori a Morsano e (solo) 1 a Castions.... al coste mase!

Anonimo ha detto...

Big Bertha????

Vitellozzo Silverdeschi Vantelli della Calastorta ha detto...

è colloquiale per chiamare il driver più putente. La Callaway ha pure chiamato un suo legno Big Bertha Fusion (e c'è pure il Big Bertha Diablo)

Anonimo ha detto...

Bella la foto. Non vedo colinette...TAV, Alta Velocità. Eppure la ghiaia la devono prendere da qualche parte!

Anonimo ha detto...

o un bel comignolo il lontananza. Il romanticismo della Bipan dove lo mettiamo?

Post più popolari di sempre

Post Più Popolari negli Ultimi 30 giorni

Post più popolari questa settimana

Seguici via email

Debito Pubblico

Spread BTP-BUND

Prezzo dell'Oro

Statistiche del Comune