lunedì 14 marzo 2011

Se le idee al bar hanno successo: il caso della Abici

Molti sono scettici sull'utilitá dell'osteria e non ci vanno per snobbismo. Altri non ci vanno per risparmiare sulla spesa dello spritz. Molti peró ci vanno ed alcuni ne approfittano per creare grandi cose. Un esempio é l'Abici.

I morsanesi, essendo gente sofisticata, sanno bene cosa sia l'Abici ma per beneficio dei castellonesi* che ci leggono, l'Abici é una linea di biciclette costruite con materiali moderni ma che nel design richiamano le bici degli anni Cinquanta. Pensate che queste bici sono cosí belle che c'é chi le acquista per poi metterle in salotto come elemento di arredamento.

Sono vendute in tutto il mondo e personaggi famosi della politica, dell'arte, dello spettacolo, si sono piú volte fatti fotografare con questi gioielli del design e della creativitá italiana. Creativitá che in questo caso ha trovato la sua espressione in un'intuizione di tre amici in osteria.

Ne parla un articolo del Corriere del 2006, "Un' idea di tre amici all' osteria Ecco la bici che incanta il mondo".
La straordinarietá del progetto é che é nato con uno spritz in mano davanti ad un bancone. Magari un giorno anche noi morsanici, tra uno spritz e l'altro, ci faremo venire un'idea che cambi il mondo. Nel frattempo abbiamo voluto la bicicletta del blog, e adesso pedaliamo.


*I Castellonesi sono gli abitanti della perfida Castellone, antico nome del Paese Vicino® (...quando fu solennemente consacrata la rinnovata basilica di Aquileia il 13 luglio 1031, tra i beni di cui la chiesa viene dotata c'era la villa de Castellone con la villa de Mursiano e pertinenze, da Sant'Andrat fino a Gonars e al bosco.).

Nessun commento:

Post più popolari di sempre

Post Più Popolari negli Ultimi 30 giorni

Post più popolari questa settimana

Seguici via email

Debito Pubblico

Spread BTP-BUND

Prezzo dell'Oro

Statistiche del Comune