lunedì 7 marzo 2011

Spritz Petrol Station: il mistero dell'aumento del prezzo del carburante

"Benzina verde, è record: 1,568 al litro" così titolano oggi i giornali e così, con qualche sproloquio divino, si aprono le discussioni in osteria da un po' di giorni a questa parte.

La benzina da sempre è tema di discussione nei bar friulani in particolare la solita vecchia storia della benziana agevolata. Dicono gli autotrasportatori paesani che in Veneto (e nel resto d'Italia) la benzina costa meno che in Friuli. In Friuli inizia a costare come nel resto d'Italia solo se viene acquistata con la tessera per lo sconto regionale. In pratica, dicono i ben sospettanti, da noi il prezzo viene portato ai massimi ammessi dalla legge per poi subire un ribasso con la tessera ma il ribasso non rende comunque il carburante più conveniente che nel Veneto. Ilazioni? Se fosse vero, è comunque legale. Magari un giorno qualche giornalista friulano farà una ricerca per verificare quello che da anni si dice in bar.

Nel frattempo, la discussione degli ultimi giorni però è sulle cause dell'incremento dei prezzi. Ci sono due posizioni:
  1. E' causa delle rivolte in Libia che provocano la diminuzione di petrolio esportato e creano  incertezza sui mercati
  2. E' causa della speculazione e la Libia è solo una scusa.
Come sempre, questo blog non si prefigge di trovare soluzioni ma illustra i dubbi ed i problemi che animano il popolo viola (nel senso di colore della vinaccia) dei bar morsanesi.


I fatti dicono che il record del prezzo del petrolio si è toccato nel 2008 quando raggiunse i 149$/barile ovvero 94€/barile visto che all'epoca il cambio Euro/Dollaro era pari a 1.58€/$. Il risultato è che la benzina costava 1.56€/litro.

Oggi il prezzo del petrolio è 111$/barile con il livello dell'Euro adesso significa 79€/barile (quindi ben 15€ in meno del 2008) visto che ora il cambio Euro/Dollaro è pari a 1.40€/$.

Eppure la benzina costa come allora:
 1.56€/litro.

Misteri della fede, o forse no...

1 commento:

Anonimo ha detto...

questa tabella non vuol dire niente. prova a confrontare anche le inflazioni di riferimento nelle varie aree (area euro, area dollaro, asia, medio oriente) e forse capirai il perchè delle impennate dei prezzi.

Post più popolari di sempre

Post Più Popolari negli Ultimi 30 giorni

Post più popolari questa settimana

Seguici via email

Debito Pubblico

Spread BTP-BUND

Prezzo dell'Oro

Statistiche del Comune