lunedì 18 aprile 2011

Alla Domenica, la Napoleonica a Castions diventa come il Raccordo Anulare di Roma...

Ci è giunta una nota che qui pubblichiamo: 

Vorrei segnalare la NON SCORRIBILITA' della Napoleonica in prossimità dell'incrocio (semaforizzato peraltro) del ristorante Napoleone. Ogni domenica sera verso le 18-19 ci sono file di un km grazie alla splendida idea di semaforizzarlo.

Come 'è possibile che in una strada di così straordinaria scorribilità si formino colonne?

Ci sono altri modi per rallentare il traffico e far evitare incidenti. Ma creare code in un'arteria così importante è stata certamente un'idea malsana, con una bella spesa per noi contribuenti.

===================================

Grazie per la segnalazione. Se abbiamo capito bene, proprio in questo incrocio sorgerà una rotonda che farà si che non siano più i semafori a dettare il ritmo del traffico. L'idea della rotonda è sostenuta da tutti gli amministratori locali e regionali e dalle opposizioni locali. Per cui la rotonda si farà. 

Per quanto riguarda i soldi a suo tempo investiti per i semafori, le ciambelle alle volte non escono con il buco per cui, se molti semafori dovranno essere rottamati, si può considerare che comunque con la semaforizzazione dell'incrocio il numero di incidenti gravi, a occhio, è diminuito. Inoltre, all'epoca l'idea di una rotonda forse non era stata concepita. Sarebbe interessante capire il perchè. 

Comunque sia, anche con la rotonda, nulla impedirà al popolo della domenica di mettersi alla guida e guidare verso nuovi orizzonti e nuove avventure quando fuori splende il sole. Starà al savio morsanico evitare i tratti critici della Napoleonica, soprattutto quelli intasati da un chilomentro di castionesi in colonna.

6 commenti:

Anonimo ha detto...

chi ha fatto questa segnalazione forse non vi era mai passato prima dell'installazione dei semafori

Anonimo ha detto...

La colonna ci sarà stata in direzione Castions- Mortegliano. difficile immaginarla anche in direzione Palmanova-Codroipo.
Adesso invece è in tutte la direzioni!
Sono stato 25 anni fa in Provenza (Francia) ed esistivano già delle belle rotonde per ovviare ai problemi connessi.

in colone daur dal trator ha detto...

A margine di tale argomento vorrei sottolineare l'eccessiva presenza di mezzi agricoli sabato e anche domenica! Non sarebbe male se gli agricoltori lasciassero le strade libere alle famiglie che vogliono passare una giornata fuori casa! Sempre che tutto questo non incida troppo sulle finanze dei "poveri" lavoratori della terra.

Miss Welby ha detto...

brava gente, se mi linkate dovete farmelo sapere in modo che possa reciprocare il link, altrimenti lo scopro per caso su Google.

comunque grazie e vi ho controlinkato nel mio blogroll.

quanto a certi semafori (ma non conosco il vostro in questione), io li chiamo "metafori" in quanto i tempi di attesa assumono valenze filosofiche

Anonimo ha detto...

Ma quando mai code chilometriche?? Certo, se uno è ubriaco e vede doppio ecco che gli automezzi si moltiplicano. A parte gli scherzi, io quel semaforo lo passo ogni giorno, più volte al giorno. Posso dire che nei giorni feriali la temporizzazione semaforica concede giusti tempi a tutte le direttrici; talvolta (mattina presto e tardo pomeriggio) si formano piccoli incolonnamenti sulla direttrice Codropo-Palmanova, che in genere si smaltiscono con 1 solo "verde" del semaforo. Vero è che la domenica, con traffico più sostenuto, la temporizzazione semaforica non è così efficace come durante la settimana e può dar luogo a brevi attese... nulla di sconvolgentemente insostenibile però, l'amico segnalatore utilizzi quel tempo per scaccolarsi!! Mandi

Anonimo ha detto...

In ogni caso prima della semaforizzazione vi ricordate d'estate le code sulla direttrice Muzzana-Udine??? La colonna di macchine arrivava fino alla Levade! Quelli erano problemi, non 4 macchine in colonna la domenica sera! La Napoleonica di domenica è un disastro sempre, perchè mentre via per la settimana tutti viaggiano a tavoletta perchè hanno fretta, la domenica c'è un'andatura "blanda" ed in casi rarissimi si superano i 75 km/h.

Post più popolari di sempre

Post Più Popolari negli Ultimi 30 giorni

Post più popolari questa settimana

Seguici via email

Debito Pubblico

Spread BTP-BUND

Prezzo dell'Oro

Statistiche del Comune