domenica 3 aprile 2011

Misteri Storici (Risolti): il Simbolo e la Bandiera del Friuli Storico

Nel post "Misteri Storici: la bandiera del Friuli (già del Patriarcato di Aquileia)" s'era sollevato un dubbio dovuto al fatto che un autorevole quotidiano nazionale, il Corriere della Sera, avesse pubblicato una lista di
"bandiere preunitarie" (Tutte le strade della bandiera: Storia del Tricolore: dalla rivoluzione alla Costituzione). Nella descrizione dello stendardo del Friuli, si leggeva così:

"Ducato del Friuli - È il primo Ducato longobardo, assegnato nel 569 a Gisulfo I, diventa contea coi carolingi: dipendente dal patriarcato di Aquileia, usa lo stendardo con fondo azzurro in tempi di pace e fondo rosso per la guerra".

Al che era sorto un dubbio: fin da bambini ci insegnano che l'aquila gialla su sfondo azzurro è l'antico simbolo del Patriarcato di Aquileia che, come entità politca, naque proprio come oggi, 3 Aprile, nel 1077 (come diocesi nacque nel 568). Perchè il Corriere invece ci dice che deriva da un simbolo Longobardo del 569???

La risposta definitiva ci arriva da Il Furlanist:

La bandiera del Friuli deriva da un lembo del mantello del Patriarca Bertrando che aveva come insegna un uccello rapace. E' conservato nel museo del Duomo di Udine, sempre visitabile. Non c'entra nulla con la figura allegorica di Aquileia e la Decima Regio come si legge nel primo commento. Quella è l'aquila della bandiera del Friuli-Venezia Giulia. La bandiera del Friuli non c'entra nulla con i Longobardi e la descrizione del Corriere è ridicola: come faceva il ducato longobardo (569-781, che comunque è il primo esempio di unità politica prettamente "friulana") essere dipendente dal patriarcato di Aquileia che è stato istituito il 3 aprile 1077 (da qui la ricorrenza della Festa del Friuli)? Ioisûs!

San Betrando (da wikipedia)
Il Patriarca Betrando, (San Bertrando di San Genesio) era francese e nella sua lingua orginale si chiamava Bertrand de Saint Geniès, fu Patriarca dal 4 luglio 1334 al 6 giugno 1350. Riposa in una teca presso il duomo di Udine. Dunque la bandiera così come la conosciamo oggi, nacque a metà del 1300.

Buon anniversario della Piçule Patrie a tutti con buona pace del Corriere della Sera.

PS in questi giorni lo stendardo azzurro troneggia sul campanile di Aquileia

2 commenti:

ILfurlanist ha detto...

Po ben, grazie pe citazion!
Stant che mi pâr che o clopais un tic in storie furlane :-D us segnali il documentari bielon "Friûl viaç te storie"in lenghe furlane.
Digjitant "Friûl viaç te storie" su Youtube o cjatais dutis cuatri lis pontadis, se o volês metilis intun post. Ve chi la prime pontade
http://www.youtube.com/watch?v=VS_qxq3sO0Y
Mandi, biei!

Vitellozzo Silverdeschi Vantelli della Calastorta ha detto...

Sulla Storia del Friuli, come direbbe Sgarbi, siamo proprio delle capre, capre, capre, capre. O meglio: cjavris, cjavris, cjavris... (insome un poc parsore di plazal Osof)

Post più popolari di sempre

Post Più Popolari negli Ultimi 30 giorni

Post più popolari questa settimana

Seguici via email

Debito Pubblico

Spread BTP-BUND

Prezzo dell'Oro

Statistiche del Comune